Dal 3 ottobre al 7 novembre 2021, il Museo Nazionale di Matera – sede di Palazzo Lanfranchi, ospita la mostra “La nuova carne. Il fumetto italiano omaggia il cinema di David Cronenberg“, in occasione del Matera Film Festival 2021, il cui ospite d’onore sarà proprio il regista David Cronenberg.

La mostra, organizzata da COMICON e co-prodotta dal festival Materano con il Salone Internazionale della Cultura Pop di Napoli, realizzata grazie alla collaborazione della Marco Lucchetti Art Gallery di Lugano, è a ingresso gratuito e sarà possibile visitarla dal lunedì alla domenica, dalle 9:00 alle 19:30 (con ultimo ingresso alle 18:45).



Un omaggio a David Cronenberg dai maggiori fumettisti italiani

L’esposizione celebra il grande cineasta canadese, in Europa a girare il remake del suo primo film Crimes of the Future, del 1970 (omaggiato da una storia di Giuseppe Palumbo e Daniele Brolli, da cui è tratta anche la locandina) con una speciale retrospettiva.

Saranno esposte 12 opere realizzate dai maggiori interpreti del fumetto italiano, ispirate dalla filmografia di Cronenberg: Paolo Bacilieri, Simone Bianchi, Daniele Brolli, Massimo Carnevale, Giorgio Carpinteri, Davide Fabbri, Max Frezzato, Francesca Ghermandi, Massimo Giacon, Tanino Liberatore, Giuseppe Palumbo, Davide Toffolo e Sebastiano Vilella.

Una galleria di mirabili interpretazioni che attraversano l’opera del regista e solcano le pulsioni profonde dei nostri tempi, raccontando le relazioni tra corpo e tecnologia, desiderio e star system, a cavallo fra horror, thriller e fantascienza.

La mostra avrà diverse tappe nel 2022, a partire da COMICON stesso, in fine aprile del prossimo anno.