Partiamo con una bella notizia: i musei di Matera sono situati in prevalenza nel centro storico e nei Sassi ed è quindi possibile raggiungerli esclusivamente a piedi.

Chi arriva in città con l’auto, con il camper o comunque con mezzi gommati ha la necessità di trovare un parcheggio – libero o a pagamento che sia – per lasciare il proprio mezzo in tutta sicurezza e iniziare a visitare Matera a piedi.

Da materani vi possiamo assicurare che trovare parcheggio a Matera, in certi giorni e orari, può risultare un’impresa non da poco, considerando le migliaia di turisti che – soprattutto in estate, a Natale, a Pasqua e nei week-end  – giungono in città per passare una giornata o una breve vacanza qui da noi, scoprendo tutto ciò che Matera ha da offrire.

Non preoccupatevi: se state pensando di venire a Matera e, fra una passeggiata nei Sassi e un aperitivo in centro, pensate di visitare anche uno o più musei cittadini, siete nel posto giusto.

In questo articolo vi indicheremo i parcheggi a Matera più vicini ai musei cittadini ma anche quelli un po’ più distanti dal centro, in modo da raggiungere la vostra destinazione a piedi.



Parcheggiare nei pressi dei musei siti in Via Ridola e nel Sasso Caveoso

In via Ridola, una delle vie più frequentate e visitate del centro storico è presente il Museo Nazionale di Matera, suddiviso in due sedi (Museo Ridola e Palazzo Lanfranchi), distanti poche decine di metri l’una dall’altra.

Nei pressi di Via Ridola vi sono diversi parcheggi liberi e a pagamento: per quanto riguarda quelli liberi, potete tentare la sorte e cercare un posto nella zona compresa fra Via Padre Minozzi, Via Vena, Via Chiancalata, Via Castello o le vie interne del rione Lanera. Tutte queste sono strade a pochi minuti a piedi da Via Ridola: in quelle vie è più facile trovare parcheggio, soprattutto se arrivate a Matera durante le prime ore del mattino o nel primissimo pomeriggio.

Parcheggio di Via Vena

E se non trovate un posto libero? Niente paura. Proprio in via Vena c’è un ampio parcheggio multipiano sorvegliato che può ospitare fino a 340 posti auto.

Da questo parcheggio e dalle zone circostanti, potete raggiungere agevolmente a piedi il già citato Museo Nazionale e altri musei quali il MOOM (in Via Casalnuovo, nel Sasso Caveoso) il Mata – Museo Diocesano di Matera e Casa Noha (nei pressi della Cattedrale),  il MUSMA (in Via San Giacomo, nel Sasso Caveoso). Da qui si accede anche alla Casa di Ortega che, pur trovandosi nel Sasso Barisano, in Via San Nicola del Sole (tra un po’ vedremo i parcheggi di Matera più vicini a quel lato dei Sassi), si raggiunge più agevolmente da Piazza Duomo, che si affaccia appunto sul Sasso Barisano.

Parcheggio di Via Carlo Levi

Questo è uno dei parcheggi all’aperto più recenti di Matera: si tratta di un’area ampia nei pressi del Polo Universitario di Matera, perfetto anche per i camper ma non custodito di notte (la zona – credeteci – è molto tranquilla, come tutta la città, del resto): ci troviamo a pochi metri dal rione Lanera e a circa 5 minuti a piedi da Via Ridola e dal Sasso Caveoso, quindi ideale per raggiungere subito il centro e visitare il Museo Nazionale o quelli dislocati fra Sasso Caveoso e strade vicine alla Cattedrale, quindi i già menzionati MOOM, Museo Diocesano, Casa di Ortega , Casa Noha, MUSMA.

Parcheggiare nei pressi dei musei siti nel Sasso Barisano, in Via San Biagio e Via Gattini

Parcheggio Nicoletti – Via Cappelluti

Ci allontaniamo da Via Ridola e giungiamo presso un altro parcheggio custodito a Matera, coperto e a pagamento: si tratta del parcheggio Nicoletti, sito fra Piazza Mulino e Via Cappelluti, a pochi passi dalla centralissima Piazza Vittorio Veneto. Anche da queste parti potete cercare un posto libero nella zona compresa fra Via Cappelluti, Largo Passarelli, Via Passarelli, Via Gramsci, Via Pecci.

Da qui raggiungete facilmente musei come il MUST e il MuDeSca, situati in via San Biagio, il Museo Laboratorio della Civiltà Contadina e il Museo Immersivo della Bruna, siti entrambi nel Sasso Barisano, a poche decine di metri l’uno dall’altro.

Parcheggio di Piazza della Visitazione – Via Aldo Moro – Stazione FAL

Un altro parcheggio a pagamento, molto ampio e proprio a ridosso del centro storico, è quello dell’area compresa fra Piazza della Visitazione, Via Aldo Moro e la Stazione FAL. A differenza di altri parcheggi a pagamento, questo è completamente scoperto. È una delle aree di sosta più utilizzate poiché non vi parcheggiano solo i turisti (anche camperisti): essa, infatti, è situata in un’ampia zona che ospita importanti edifici pubblici come il Tribunale, il Comune di Matera, due scuole superiori, l’Agenzia delle Entrate e, per l’appunto, la Stazione FAL e quella dei bus di Piazza Matteotti.

Una parte del parcheggio all'aperto di Piazza della Visitazione a Matera

Una parte del parcheggio all’aperto di Piazza della Visitazione a Matera

Una vasta area, insomma, dove trovare posto può risultare difficile, soprattutto durante i giorni feriali, considerate le migliaia di persone che raggiungono il centro e i suddetti edifici pubblici per lavoro: nelle vie a ridosso dell’area in questione è possibile trovare parcheggio libero o a pagamento, ma dipende un po’ dall’ora e dal giorno in cui arrivate in città.

Da questo parcheggio è possibile raggiungere tutti i musei di Matera: i più vicini sono quelli situati nel Sasso Barisano (Museo Immersivo della Bruna), in via Piave (Museo d’Arte d’Oggi), il Museo del Comunismo, oltre al MUST e al MuDeSca.

Come detto in precedenza, in questa zona e nelle strade adiacenti è più facile trovare parcheggio se arrivate a Matera durante le prime ore del mattino o subito dopo pranzo: provate a cercare un posto in Via Cappelluti, Via Ugo La Malfa, Viale delle Nazioni Unite, Viale Europa, il rione Serra Venerdì, Via Luigi Einaudi, Via Parri.

Parcheggio di Piazza Cesare Firrao

A poche centinaia di metri da piazza della Visitazione, proseguendo verso la Villa Comunale (sita fra Via XX Settembre, Via Stigliani e Via Amendola), troviamo il parcheggio coperto e custodito di Piazza Cesare Firrao: con 146 posti auto disponibili e dotato di impianto automatico per ingresso, uscita e pagamenti, esso si trova a circa 200 metri da Piazza Vittorio Veneto e da Via San Biagio, dove sono situati il MUST e il MuDeSca. Non solo: a circa 200 metri da questo parcheggio, troviamo anche il Museo del Comunismo (situato all’inizio di Via Gattini).

Parcheggio Autoservizi Damasco

Si tratta di un parcheggio privato, coperto, custodito e a pagamento situato a 50 metri da Piazza Vittorio Veneto. Per raggiungerlo occorre prestare attenzione all’accesso ZTL di Via Roma: è opportuno, quindi, chiamare i gestori del parcheggio per farvi autorizzare al transito.

Da qui è possibile raggiungere praticamente tutti i musei cittadini, in particolare quelli situati fra Via San Biagio (MUST e MuDeSca), Via Gattini (Museo del Comunismo), Via Piave (Museo d’Arte d’Oggi), Sasso Barisano (MIB e Museo Laboratorio della Civiltà Contadina).

Altri parcheggi liberi e a pagamento nella zona della Villa Comunale di Matera

Per chi vuol provare a trovare un posto libero per il proprio mezzo, suggeriamo di cercare parcheggio in Via Rosselli (nel tratto compreso fra l’incrocio con Via Cererie e Via Tommaso Stigliani), Via Cererie, Via Gattini, Via Giolitti, Via Piave, Via Pentasuglia (e relative traverse), Via Laura Battista, Via Tommaso Stigliani (attenzione al tratto che va da Via Amendola a Via San Biagio: il lato destro è riservato ai residenti), Vico XX Settembre, Via XX Settembre (a pagamento) oppure nei pressi dello Stadio XXI Settembre.

Parcheggi nei pressi dell’uscita di Matera Centro

Per chi arriva in città dall’uscita 3 di Matera Centro e vuole subito trovare un posto auto, è possibile parcheggiare il proprio mezzo in alcuni parcheggi a pagamento non proprio a ridosso del centro storico ma di certo non lontani dai maggiori luoghi di interesse della città, musei compresi.

Vediamo quali sono.



Parcheggio di Via Saragat

Si tratta di uno dei parcheggi più grandi della città: di sicuro è il parcheggio coperto più grande di Matera, con ben 530 posti auto. È dotato di impianto automatico per ingresso, uscita e pagamenti e si trova nei pressi del Parco Comunale Macamarda e del Campo Scuola, il centro sportivo cittadino per la pratica dell’atletica leggera. Con pochi minuti di cammino, si raggiunge piazza Matteotti e da lì Via Roma e Via Ascanio Persio, strade che portano alla centrale Piazza Vittorio Veneto e, quindi, ai Sassi.

Parcheggio multipiano di Via Saragat a Matera con ingresso al piano inferiore

Parcheggio multipiano di Via Saragat a Matera – Si intravede anche l’ingresso al piano inferiore

Parcheggio di Piazza Bianco

È un parcheggio libero in cui è possibile sostare fino a 2 ore con disco orario. Si trova a 200 metri di distanza circa dal parcheggio di Piazza della Visitazione. Nei pressi di Piazza Bianco, potete cercare un parcheggio libero nella parte alta di Via Passarelli, in quella alta di Via Gramsci o in via Cappelluti: insomma, valgono gli stessi suggerimenti dati per trovare un posto libero e senza limiti di tempo nei pressi del parcheggio di Piazza della Visitazione, considerata la vicinanza fra i due parcheggi.

Parcheggio di Via Timmari

Parcheggio custodito al coperto con una superficie di 450 metri quadrati, si trova in Via Timmari, nei pressi del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e all’uscita 3 Matera Centro. Comodo soprattutto se si alloggia in quella zona.

Parcheggio We Go To

Anche questo parcheggio privato al coperto e custodito si trova in Via Timmari, proprio all’ingresso di Matera. Offre servizio di navetta da e per gli alberghi e le strutture ricettive prenotate per la vostra vacanza a Matera. Viene offerto, su richiesta, anche un lavaggio ecologico per auto e moto.

Parcheggio a Matera? Nessun problema con le nostre indicazioni

Bene, ora avete a disposizione le informazioni necessarie per trovare parcheggio a Matera in tutta tranquillità: vi abbiamo suggerito i luoghi, le strade e persino gli orari migliori in cui arrivare in città e cercare posto, fermo restando che dovunque decidiate di parcheggiare, riuscirete a raggiungere il centro agevolmente a piedi e, da lì, riuscire a visitare Sassi, centro storico e musei.

La pratica parcheggio è sistemata: andate nella sezione in cui sono presenti tutte le schede informative dei musei materani e scegliete quelli che più vi interessano.