Presentazione del libro “Spicilegio storico critico della Città Severiana o Montescaglioso” al Museo Ridola

Presentazione del libro "Spicilegio storico critico della Città Severiana o Montescaglioso" al Museo Ridola

Lunedì 11 ottobre 2021, alle ore 17:30, nella Sala Meeting del Museo Ridola, le Edizioni Giannatelli, il Circolo culturale “Sandro Pertini” di Montescaglioso, con il patrocinio della Provincia di Matera e del Museo Nazionale di Matera presentano il libro “Spicilegio storico critico della Città Severiana o Montescaglioso di Michele Nobile, a cura Mauro Vincenzo Fontana.

Sarà possibile seguire l’evento anche tramite diretta streaming sulla pagina Facebook del Circolo culturale “Sandro Pertini”.

Introduzione

Annamaria Mauro – Direttrice del Museo Nazionale di Matera
Piero Marrese – Presidente della Provincia di Matera
Angelo Andriulli – Circolo cult.“Sandro Pertini” di Montescaglioso

Moderazione

Beatrice Volpe – Giornalista

Interventi

Francesco Sportelli – Università degli studi di Basilicata
Marcello Mignozzi – Università degli studi di Bari “Aldo Moro”
Mauro Vincenzo Fontana – Università degli studi Roma Tre




Sinossi del libro

Il libro, edito da Edizioni Giannatelli, è disponibile nello shop della casa editrice materana.

Ecco la sinossi:

Lungi dall’essere un’operazione di mera autocelebrazione campanilistica, lo Spicilegio storico critico della Città Severiana o Montescaglioso di Michele Nobile (1847-1928) si configura come uno dei pilastri portanti della storiografia otto-novecentesca dell’intera Basilicata.

Concepito per ritagliare la precisa collocazione della comunità montese all’interno dell’Italia postunitaria, esso distende lungo una direttrice chiara e sequenziale la storia millenaria della cittadina, ripercorrendo una a una le vicende che ne hanno lentamente costruito l’identità sin dalle remote origini preromane.

Provando a contemperare le esigenze del lettore moderno con il rispetto filologico del testo, questa edizione critica, a cura di Mauro Vincenzo Fontana, riesce finalmente a far sentire una delle voci più autorevoli della cultura lucana del secolo scorso.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

ti potrebbero interessare i seguenti articoli

Lascia un commento